AVVOCATO CIVILISTA NAPOLI
Avvocato a Napoli Sepe, consulenza e assistenza giudiziale e stragiudiziale.
Risparmia tempo e denaro grazie al nostro team di professionisti.

MALTRATTAMENTO E UCCISIONE DEGLI ANIMALI

Maltrattamento Cane Animali

L’ordinamento giuridico italiano punisce con il codice penale sia l’uccisione che il maltrattamento degli animali, tutelando sia quelli domestici e non, con pene di reclusione e multe considerevoli.

È punibile anche il proprietario di un animale che viene tenuto in un ambiente piccolo e sporco che compromette il suo benessere psico-fisico, offrendogli una vita ingiusta.

L’articolo 544 bis del codice penale, registrato “uccisione di animali” recita:

Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni. Quindi, l’uccisone di un animale per pura malvagità e senza alcuna ragione viene punito penalmente dalla legge italiana.

La morte di un animale può essere anche accidentale, ad esempio, se si è alla guida del proprio veicolo e viene investito un animale è severamente punibile penalmente qualora non presta soccorso alla vittima. L’articolo 544 ter del codice penale, rubricato “maltrattamento di animali”, recita: Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a diciotto mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro.

La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi. La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell’animale.

Per maltrattamento di animali si intende anche un calcio, una bastonata, un’aggressione fisica, privazione del cibo, procurare delle lesioni o ferite e sottoporlo a dalle fatiche fisiche. Pertanto chiunque commetta queste atrocità come l’uccisione e il maltrattamento degli animali va assolutamente denunciato alle autorità, e punito dalla legge per tutelare quelli che sono i diritti dei più deboli.

Lo studio legale a Napoli dell’Avvocato Sepe è in prima linea per la difesa degli animali, il loro pensiero si coniuga con il grande Tom Regan il quale diceva: ‘’Non sarei mai diventato un difensore dei diritti degli animali se prima non fossi stato un difensore dei diritti umani, specialmente di quelle persone (i molto giovani e i molto vecchi, ad esempio) che non possono comprendere o che non hanno la forza di rivendicare i loro diritti.’’

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

DOVE SIAMO - ORARI DI APERTURA

Lunedi - Venerdi:  9:00 - 20:00
Sabato: Chiuso - Domenica: Chiuso

REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle nuove normative e sentenze grazie al nostro servizio news.

INSERISCI LA TUA EMAIL

HOME » MALTRATTAMENTO E UCCISIONE DEGLI ANIMALI

COPYRIGHT SITO

Avvocato Sepe Federico – P.iva: 07086271215 – Indirizzo: Via Calata Capodichino, 243 – Napoli (NA) - Cap: 80141 – Casella Email Pec: studiolegalesepe@pec.it - Iscrizione Ordine Avvocati di: Napoli Nord N° NN002265. Polizza UnipolSai: N°1/39221/122/171762885.

Per maggiori informazioni e per prenotare una consulenza legale nel nostro studio è possibile contattarci al numero di telefono diretto 081.18.55.64.85.

L'avvocato Federico Sepe non è collegato nè direttamente nè indirettamente alle aziende, tutti i marchi e i loghi appartengono ai rispettivi proprietari.

Hai bisogno di assistenza? Clicca qui e parla con noi

 Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per gestire la richiesta di contatto. Leggi l'informativa.